Percorsi di Transurfing Presentazione Venerdi 15/11 ore 21

UNIVERSITA’ POPOLARE “GIORDANO BRUNO” per le Scienze e per le Arti della Salute organizza a Lucca la SCUOLA DI TRANSURFING condotto dalla Dr.ssa Adele Lamonica e approvato da Vadim Zeland.

Il Programma del Corso è stato sottoposto a Vadim Zeland e approvato dall’autore.

Il percorso si propone di diffondere e aiutare a praticare e divulgare il Tansurfing in modo professionale e aderente ai testi di Vadim Zeland, seguendo le indicazioni in essi proposte, attraverso un lavoro guidato e condiviso con il gruppo.

Per coloro i quali non conoscono il Transurfing e vogliano avere un assaggio della tecnica, saranno proposti mensilmente dei seminari introduttivi GRATUITI.

STRUTTURA DEL CORSO

Il corso si sviluppa in due livelli (base e avanzato) di 3 we ciascuno che si svolgeranno sempre nei fine settimana, a cadenza mensile, per un totale di 6 week end.

Il corso è TOTALMENTE esperienziale e verranno praticate le tecniche suggerite da Vadim Zeland e altre tecniche di aiuto e supporto alle stesse. Verranno inoltre effettuate le Costellazioni Simboliche con i Tarocchi del Transurfing, secondo il metodo originale ideato da Adele Lamonica, (conduttrice dei seminari) e approvato da Vadim Zeland.

PRIMO LIVELLO (BASE)

La partecipazione al Corso di Primo Livello prevede la seguente Bibliografia: La Trilogia dei Bestseller (lo Spazio delle Varianti – Il Fruscio delle Stelle del Mattino – Avanti nel Passato) – Transurfing in 78 giorni – Le Regole dello Specchio (La Gestione della realtà – Le mele cadono in cielo). Tutti editi da Macro Edizioni.

 SEMINARIO 1 – PRIMA GIORNATA (SABATO ore 10.00/ 19.00): L’ENIGMA DEL GUARDIANO

1. Laboratorio esperienziale di Tecniche di “Risveglio”:

Cominciate da dove vi trovate. Usate ciò che avete. Fate cio’ che potete (Arthur Ashe). Il vero significato del verbo “scegliere”. Ci accade sempre cio’ che scegliamo

2. Laboratorio Esperienziale sullo spazio delle varianti: campi di informazione del tutto. Lo Scenario e le Decorazioni. Linee della Vita e settori delle varianti. Come cambiare lo scenario: la scelta della variante ottimale. Direzioni di pensiero e strutture energetiche di informazione.

3. Laboratorio Esperienziale sui Pendoli la loro struttura e funzionamento. Cos’è un egregore e qual è il suo potenziale. Lo sfruttamento dell’energia da parte dei pendoli. Contrapposizione, battaglia e distruzione. Seduzione e manipolazione del Pendolo. Gli “strumenti” del pendolo: ansia, paura, insicurezza, senso di colpa, insoddisfazione, illusione ecc. Come liberarsi dai pendoli e trasformarne l’energia. Gestire l’importanza: accettare il passato, vivere il presente e affrontare il futuro.

SEMINARIO 1 – SECONDA GIORNATA (DOMENICA ore 9.30/13.30):

LA RUOTA DELLA FORTUNA E L’UCCELLO AZZURRO

Costellazioni Simboliche con i Tarocchi del Transurfing (metodo ideato dalla Dr.ssa Adele Lamonica con l’approvazione di Vadim Zeland). Temi della Costellazione: Costellare con i propri pendoli. Insoddisfazione e condanna. Dipendenza. Disprezzo e Vanagloria. Superiorità e Inferiorità. Avere e non avere. Senso di Colpa. Il denaro. La Perfezione. L’importanza.

SEMINARIO 2 – PRIMA GIORNATA (SABATO ore 10.00/ 19.00):

IL FRUSCIO DELLE STELLE DEL MATTINO

1. Laboratorio Esperienziale sulla la libertà di scelta come antitesi ai pendoli. Il boomerang: il ritorno dei pensieri. La Trasmissione: tenere vivo il ricordo. Forze Equilibratrici e Potenziali Superflui. Imparare ad annullare le Forze Equilibratrici. Non è quello che siete a imporvi di avanzare ma ciò che pensate di non essere (Denis Waitley). I segni e il loro funzionamento.

2. Laboratorio Esperienziale su Ragione e Anima. Funzionalità dell’emisfero destro e sinistro (esercizi). La voce dell’ Anima: l’attivazione del Guardiano Interiore. Tecniche di potenziamento dell’emisfero destro del cervello. Le tre modalità di reazione: il Questuante, l’Offeso e il Guerriero. I Segni conduttori. Abbandonare il controllo e abbracciare la semplicità. Il linguaggio del corpo: leggere se stessi e gli altri. Creare lo spazio del respiro. Gestire le “interruzioni” e gli ostacoli. Il no consapevole.

SEMINARIO 2 – SECONDA GIORNATA (DOMENICA ore 9.30/13.30): DOVE SCATURISCONO I SOGNI

Costellazioni Simboliche con i Tarocchi del Transurfing (metodo ideato dalla Dr.ssa Adele Lamonica con l’approvazione di Vadim Zeland). Dialogare con il potere della propria Intenzione: intenzione interna ed intenzione esterna. L’Immaginazione come “generatore di idee”. Acquisire il controllo della realtà. Osservazione e scelta dello scenario della propria realtà.

SEMINARIO 3 – PRIMA GIORNATA (SABATO ore 10.00/ 19.00): LE POSSIBILITA’ POTENZIALI

1. Laboratorio Esperienziale su Transurfing e Relazioni. La Freile dell’Anima: istruzioni per l’uso. Il freiling come tecnologia delle relazioni. La Gestione del Freiling: in famiglia, nelle amicizie, nella coppia, nel lavoro. Lavoro sulle tecniche di ascolto consapevole e sintonizzazione sulla freile dell’altro. L’energia dei rapporti e l’indulgenza. La coordinazione: una strada per il raggiungimento dei propri fini. Transazione, Scivolamento e Cessazione della battaglia

2. Laboratorio Esperienzale sul processo verso il fine. Il proiettore e le diapositive e il potere dell’Importanza. La visualizzazione del Fine e la visualizzazione del Processo. Le catene di transfer e la capacità di essere pronti ad avere e donare. Diapositive uditive e frame. I Fini e le Porte: come “scegliersi le cose”. Il potere dell’ Intenzione. Ispirazione, Realizzazione e Rianimazione del Fine

 SEMINARIO 3 –SECONDA GIORNATA (DOMENICA ore 9.30/13.30): VERSO LA CREAZIONE DEL FILM

1. Laboratorio Esperienziale sull’incremento del proprio potenziale energetico. La Fontana Energetica. Esercizi di Visualizzazione. Tecniche di meditazione

SECONDO LIVELLO (AVANZATO)  (3 WEEK END) REALITY TRANSURFING.

La partecipazione al Corso di Secondo livello Livello prevede la seguente Bibliografia: Reality Transurfer. Il Proiettore – Scardinare il Sistema Tecnogeno – Editi da Macro Edizioni – Tafti la Sacerdotessa edito da OM Edizioni

 SEMINARIO 1 – PRIMA GIORNATA (SABATO ore 10.00/ 19.00): LE MELE CADONO IN CIELO

1. Laboratorio Esperienziale di condivisione delle esperienze del primo livello.

2. Laboratorio Esperienziale su come passare da “riceventi” a “creatori” il proprio mondo. Coscienza tecnogena e cattura dell’attenzione. L’artefatto d’intenzione. Energia fisiologica – Energia libera – Canali Energetici. Transurfing e Alimentazione: sostanze vive e sostanze morte. Alimentazione, Movimento e Intenzione. Elementi di Sana Alimentazione. Il cibo come simbolo e messaggio

SEMINARIO 1 – SECONDA GIORNATA (DOMENICA ore 9.30/13.30):

POSSO FARE TUTTO

Costellazioni Simboliche con i Tarocchi del Transurfing (metodo ideato dalla Dr.ssa Adele Lamonica con l’approvazione di Vadim Zeland). I piccoli passi per il successo della propria realtà: determinare lo scopo del viaggio. Filtrare i pensieri e imparare a gestire la propria attenzione. Costellare con la propria consapevolezza e la propria intenzione. Imparare ad ascoltare la propria Anima e generare intenzioni.

SEMINARIO 2 – PRIMA GIORNATA (SABATO ore 10.00/ 19.00): UTILIZZARE IL PROIETTORE 1

 1. Laboratorio Esperienziale su come imparare ad utilizzare correttamente il Proiettore. Imparare ad essere trasmettitori e non ricevitori. Costruire il proprio film: Diapositive, Dichiarazioni e Constatazioni. Come esprimere le forme pensiero (dalle azioni alle parole – dalla realtà fisica alla realtà metafisica). I temi delle diapositive e la loro costruzione. Lo schema per attivare il processo: dal fine al movimento, dalla leggerezza al benessere. Dalla ricezione passiva alla trasmissione attiva: girare il proprio film consapevolmente e sistematicamente

SEMINARIO 2 – SECONDA GIORNATA (DOMENICA ore 9.30/13.30): UTILIZZARE IL PROIETTORE 2

1. Laboratorio Esperienziale sul punto di osservazione interno ed esterno: dove sono; cosa succede; cosa sto facendo; perché lo faccio; perché lo faccio proprio così; sono attivo (ricevitore) o proattivo (trasmettitore). Ricordare – Svegliarsi – Focalizzare e spostare il punto di Attenzione. L’evento doloroso come risorsa e il Principio di Coordinazione dell’Attenzione. Lavoro Esperienziale di analisi e redazione personale, su esempi di Diapositive – Dichiarazioni – Intenzioni sui seguenti temi: Relazioni; Lavoro; Benessere Economico; Salute; Aspetto Fisico; Lo Sviluppo Personale; L’Energia. Esercizi di visualizzazione e meditazione

SEMINARIO 3 – PRIMA GIORNATA (SABATO ore 10.00/ 19.00): TAFTI LA SACERDOTESSA 1

1. Laboratorio Esperienziale su movimento e trasformazione. La Sceneggiatura della propria vita come “programma esterno al sé”. La struttura del personaggio. Sceneggiatura interna e sceneggiatura esterna. L’attenzione e il risveglio: passato e futuro sono “informazioni”. Cambiare la realtà del fotogramma presente per determinare il futuro: la Treccina Energetica, come gestirla e impostare la realtà. L’illusione dell’immagine e dell’azione. Ci accade quello che siamo, non quello che desideriamo. L’algoritmo di illuminazione del fotogramma, la Riconfigurazione, La Trasfigurazione, la Metafora. La nuova sceneggiatura. La presenza duale. Lasciar andare e trarne beneficio

SEMINARIO 3 – SECONDA GIORNATA (DOMENICA ore 9.30/13.30): TAFTI LA SACERDOTESSA 2

1. Laboratorio Esperienziale sull’impostazione della nuova realtà. Il ruolo positivo del danno: ripulire la realtà. Attenzione, Intenzione e Fine. Attivare la treccina e impostare la realtà. Imparare gli algoritmi: dal volere al dare, dal rifiutare all’accettare. Dal segno – al segno +. Aiutare gli altri nella loro autorealizzazione reca beneficio alla propria. Fuori e dentro lo specchio: simulare la realtà desiderata e muovere se stessi in un’altra realtà. Accendere in se’ la scintilla del Creatore. Accettare i difetti e potenziare i pregi. Il metodo dei tre conseguimenti. La tecnica della simulazione. Le Forme pensiero e i Marker pensiero. Incarnazioni passate e flussi. Essere Lada e IRRADIARE.

Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento